travelyourplan

Primo mese

Nessun commento

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /www/htdocs/w0178257/travelyourplan.com/wp-content/plugins/wordpress-23-related-posts-plugin/recommendations.php on line 242

Il nostro primo mese è giunto al termine. Come vola il tempo. Che cosa abbiamo fatto in questo mese? In realtà non molto, ma anche questo era in programma. Ci siamo rilassati e ci siamo goduti la nostra vacanza, il sole e la tranquillità. Comunque qualcosina l’abbiamo anche fatta. I primi quattro giorni siamo stati a Bangkok e abbiamo incontrato mia cugina, prima di partire per Koh Phangan l’8 gennaio. Una volta arrivati, ci siamo occupati del nostro blog, abbiamo lanciato il nostro sito e scritto alcuni post. Abbiamo lavorato sodo anche sul nostro percorso, anche se ancora oggi non è definitivo, ma intanto abbiamo prenotato alcuni voli e alloggi. Ci siamo occupati della ricerca di un camper in Australia e Nuova Zelanda.

Hm… ma dov’è che stiamo andando? La rotta era stata inizialmente programmata per volare da Chiang Mai a Macao, da lì a Hong Kong e poi verso Seoul e Tokyo. Dopo alcune analisi, purtroppo, non sembra essere possibile mettere in pratica questo progetto, anche se l’inizio del nostro percorso rimarrà invariato, vale a dire all’inizio di aprile ci recheremo dalla Thailandia a Macao e tre giorni dopo a Hong Kong. Da lì purtroppo non andremo in Corea del Sud, per il semplice motivo che fa troppo freddo per noi. Brrr… in realtà abbiamo solo vestiti estivi con noi e a Seoul la temperatura media ad aprile è di circa 10 gradi. Questo è il motivo per cui potremmo lasciare Hong Kong continuando per la Cambogia. Tuttavia, abbiamo lasciato ancora aperta la questione. Anche la Malesia è in gara o il Laos. Ma dalla lista non abbiamo nemmeno cancellato completamente il Giappone. Il problema del Giappone è che aprile è il periodo migliore per visitarla, dato che i fiori di ciliegio fioriscono. Purtroppo dall’altro canto, proprio in quel periodo i prezzi sono elevatissimi (e il Giappone è caro di per sé) e non adatti alle nostre tasche. Vedremo durante le prossime settimane dove ci porterà il vento.

Per prima cosa renderemo insicuro l’est della Thailandia. Da due giorni siamo a Nakhon Ratchasima. Il 31 gennaio siamo ripartiti da Koh Phangan in traghetto e autobus direzione Bangkok, dove abbiamo trascorso due notti. A Bangkok abbiamo comprato i biglietti del treno e il 2 febbraio ci siamo avviati verso Nakhon Ratchasima. Nel prossimo articolo vi racconteremo di più su Nakhon Ratchasima e sull’Isan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu